ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA di:
Verderio (LC) - Merate (LC) - Concorezzo (MB)

40° CAMPIONATO ITALIANO Ponzano Veneto
ALBUM FOTO »
Venerdì 25 e Sabato 26 Aprile a Ponzano Veneto presso il Palacicogna, si sono svolte alcune fasi del 40° campionato italiano Fikta (Federazione Italiana Karate Tradizionale e Affini).

Per la precisione Venerdì erano impegnati atleti delle categorie Juniores e Seniores per il Kata individuale, per il Kata a squadre Cadetti, Speranze, Juniores e Seniores. Juniores e Seniores erano inoltre impegnati nel Fukugo.

Durante la giornata di Sabato si sono invece disputati i campionati italiani di Kumite individuale e a squadre sempre per gli atleti delle categorie Juniores e Seniores.

Lo Shotokan Ryu Verderio-Merate-Concorezzo del Maestro Severino Colombo ha partecipato con le 4 atlete che avevano passato le selezioni di sbarramento tenute in precedenza.

Durante la giornata di Venerdì, tutto sembrava congiurare contro di noi. Io, semplice autista, ma con a bordo la Maestra Manuela Pancaro e i documenti di gara e kimono di una delle atlete, mi sono persa per il dedalo di autostrade italiane arrivando appena in tempo per la registrazione degli atleti.
A Manuela è scattato l’allarme di casa sempre durante il nostro viaggio, mettendola almeno per un po’ in uno stato di agitazione non desiderato per la gara imminente.

La squadra di Kata 2° Dan composta da Alice Pischedda, Greta Cetta e Niccola Zancan per un soffio non è riuscita a raggiungere le semifinali.
Ci voleva la “magica Alice” per risollevare la giornata e infatti la sua vittoria nella gara di Fukugo individuale e giunta quanto mai meritata, gradita e auspicata.
Fukugo alterna Kata a Kumite e Alice Pischedda non solo ha vinto tutti gli incontri di Kumite, specialità che predilige, ma anche tutti gli incontri di Kata (solo in uno ha ottenuto il punteggio di 3 a favore contro 2, in tutti gli altri il suo punteggio è stato di 5 su 5!).

Sabato la squadra di Kumite formata da Alice Pischedda, Simona Rigoldi e Greta Cetta  non ha raggiunto il risultato desiderato, ma le 2 atlete che poi hanno partecipato al Kumite individuale, ancora una volta, hanno risollevato i morali.
Greta si è classificata al terzo posto e Alice, nuovamente, ha conquistato il primo posto riconfermando i molteplici risultati da lei ottenuti precedentemente.

Complimenti Greta e soprattutto complimenti Alice, è veramente una gioia assistere a delle vittorie così meritate come lo è allenarsi insieme e vivere, anche solo marginalmente, i sacrifici, la fatica , i progressi e la felicità che spesso sfocia nel tuo pianto liberatorio.


B.S.Z.

ALBUM FOTO »