ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA di:
Verderio (LC) - Merate (LC) - Concorezzo (MB)

Giochi Primavera - Parma 02-04-2016
ALBUM FOTO »

Partecipazione della scuola Shotokan Ryu di Verderio-Merate-Concorezzo alla 24° fase Nazionale dei “Giochi Primavera”.

Un'esplosione di primule bianche è improvvisamente sbocciata sul campo  giallo-blu del palazzetto dello sport "Palaraschi" di Parma, sabato 2 aprile, quando centinaia di piccoli karateki nel loro candido kimono adornato dai colori delle cinture, di età compresa tra gli otto ed i quattordici anni, provenienti da tutta Italia, si sono dati appuntamento per i Giochi Primavera 2016, organizzati dalla scuola Shun Ku Kan di Parma, dalla Fikta e dal Centro studi culturali giapponesi Kiodo, con il patrocinio del Comune di Parma stesso.

Alla  emozionante manifestazione di Karate Tradizionale erano presenti 630 piccoli karateki di vario livello di cintura, appartenenti a numerose scuole italiane, divisi in tre fasce d'età ed in tre pool per ogni fascia.

La gara si svolgeva in due specialità: a coppie e a squadre. La nostra scuola Shotokan Ryu ha presentato 9 coppie di atleti, ogni coppia in gara ha presentato un kata sincronizzato ed un kion-hippon (combattimento dichiarato). Le prove sono iniziate alle ore 13.30 e continuate fino alle ore 18 con le premiazioni.

Nella gara a coppie, Mulazzani Riccardo e Stucchi Stefano, ottenevano la medaglia di bronzo nella fascia “A” (8-9 anni) e assieme a Ghezzi Francesco e Casati Viola ottenevano la medaglia di bronzo anche a squadre, mentre la coppia Colamonico Michael e Gualtieri Lorenzo si piazzavano 6° posto.

Nella fascia “C” (12-14 anni) le tre coppie: Asia Casiraghi, Chiara Braghetto, Alessandro Catucci, Giorgia Edgecombe, Simone Di Terlizzi e Matteo Picone ottenevano la medaglia del 4° posto a squadre

Anche l’altra squadra della fascia “C” composta da: Gibertini Eleonora-Guzzon Cecilia e Filigura Greta-Rossi Giulia si piazzavano al 6° posto, mentre nella fascia “B” Locà Ilaria-Maggioni Mattia nonostante alla loro prima esperienza ai Giochi Primavera hanno dimostrato di avere delle buone possibilità in futuro.

Tutti gli atleti hanno dimostrato il loro impegno e la loro dedizione verso questo sport,  gareggiando con coraggio e determinazione, dando il meglio di loro stessi e mostrando di rappresentare valori come la disciplina ed il rispetto che da sempre caratterizzano il Karate. Complimenti quindi a tutte le primule bianche della scuola Shotokan Ryu ed un grazie speciale ai maestri Severino Colombo,Pancaro Manuela e Motta Piera che con impegno e dedizione cercano di trasmettere ai nostri giovani tutta la loro enorme conoscenza, tecnica e passione per il Karate tradizionale.


BRAVI!!!

ALBUM FOTO »