ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA di:
Verderio (LC) - Merate (LC) - Concorezzo (MB)

20° TROFEO MUSOKAN - Borgosesia (VC) 07-04-2013
ALBUM FOTO »

Domenica 07 aprile 2013 a Borgosesia (VC), si è svolto il prestigioso “Trofeo Musokan”, gara riservata a selezionate rappresentanze di cinque regioni: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, in commemorazione dell’atleta Francesco Masina.

Portabandiera della scuola di karate  Shotokan Ryu è Niccola Zancan componente di spicco femminile della squadra lombarda formata da: Stefano Zanovello, Davide Scalvini, Francesco Rocchetti, Lara Fasoli e la nostra Niccola Zancan.

La gara si è articolata attorno a tre momenti importanti. Un primo, con incontri di Fukugo individuale, un alternanza di combattimento e di kata (forma), un secondo, riservato alle squadre (una per Regione), ed un terzo, equivalente 3 incontri di Kumite (combattimento) consecutivi tra un componente maschile, scelto fra quelli della squadra vincente e il detentore del "Trofeo Masina" della precedente edizione.

La gara è risultata particolarmente spettacolare durante la competizione  a squadre del Kata e il relativo Engi Bunkai (applicazione del Kata) effettuato da un'atleta femmina che si difendeva dall'attacco dai tre maschi. Un'altro momento emozionante è stato al  Tameshiwari (rottura della tavoletta), infine il Kumite a squadre.

La nostra Niccola è stata particolarmente impegnata dato che ha ricoperto tutti i ruoli femminili disponibili, applicando il Kata (Bassai Sho), rompendo la tavoletta e vincendo tutti gli incontri di Kumite, i maestri Colombo, Pancaro e Motta che erano presenti alla gara si sono complimentati con lei. Brava Niki!

La Lombardia si è qualificata seconda in Kata dietro all’Emilia Romagna e prima in Kumite.

Per il “gran finale”si sono affrontati al meglio di 3 incontri consecutivi di Kumite, Stefano Zanovello (Lombardia) e Gianpaolo Girotti (Emilia Romagna).

Il “Trofeo Masina” è andato a Stefano Zanovello.

Complimenti a tutti gli atleti ed ai loro Maestri, ai Sig.ri Arbitri e al Comitato Organizzatore per una gara impegnativa, tecnica, ma estremamente attraente ed un grazie speciale per il delizioso banchetto offerto.

ALBUM FOTO »