ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA di:
Verderio (LC) - Merate (LC) - Concorezzo (MB)

Alice insegna karate in Africa
ALBUM FOTO »

Quasi sempre chi fa del bene non ama farsi pubblicità, lo fa e basta.

Proprio per questo noi  vogliamo dare risalto all’avventura estiva della nostra Alice Pischedda.

Alice ha trascorso le sue vacanze in kenya e più esattamente nel distretto di Meru (distretto di 30.000 abitanti). Viene subito da pensare che bello , che fortunata, però occorre precisare che  Alice non è andata in un villaggio turistico a trascorrere le sue vacanze bensì in un villaggio di accoglienza per bambini abbandonati.

Questo villaggio è  frutto del lavoro di volontari che in 10 anni  hanno dedicato e dedicano, le loro energie e non solo, all’associazione Onlus San francesco di Osnago.

E’ proprio il Presidente di questa associazione , Giancarlo Magni , che quest’estate  chiede ad Alice se se la sente di andare sei settimane in Africa per partecipare al progetto educativo del villaggio e di insegnare karate ai ragazzi ospiti del villaggio San Francesco.

http://www.amicidisanfrancesco.org/ 

Sappiamo tutti che l’importanza dei valori trasmessi dallo sport è innegabile : lo sport dà lezioni di vita e offre un occasione di distrazione positiva, ma nel contempo sappiamo che il “compito”  affidato ad Alice non era di facile attuazione.

Alice comunque  accetta e con il suo entusiasmo e la sua energia riesce a portare  l’insegnamento del karate quale  supporto  delle nuove attività per il villaggio.

Essendo il karate un modo divertente di stimolare l’attenzione ed il rispetto ,Alice ha centrato l’obiettivo ed ha portato un energia positiva  tra i ragazzi del villaggio.

 Nonostante le difficoltà oggettive e soggettive trovate (comunicare in inglese, non avere uno spazio ed un terreno adatti, non avere degli abiti adeguati )  e considerando che sono solo pochi mesi che ha iniziato ad affiancare i Maestri Colombo  e Pancaro nell’insegnamento del karate, Alice è riuscita ad istaurare immediatamente un feeling con i ragazzi che le stavano di fronte ed a trasmettere loro la “sua voglia di karate”.

Chiedendole cosa l’ha colpita di questi ragazzi risponde “tante cose però è innegabile che mi ha colpito la loro voglia di fare, di imparare. Mentre ero nel villaggio mi venivano a cercare per fare lezione e nelle poche settimane trascorse con loro sono arrivati a conoscere cinque kata diversi permettendoci addirittura di fare una dimostrazione durante la festa della famiglia a Merù . Mi hanno saputo ricompensare con i loro sorrisi, con tante piccole sorprese che preparavano per me ,come quella volta che entrando nel salone li ho trovati tutti vestiti di bianco … hanno cercato dei pantaloni e delle magliette bianche per imitare i kimono….”

Forse fare altre domande ad Alice o scrivere altre cose non trasmette quello che invece è facilmente intuibile dalle fotografie  qui  allegate quindi … buona visione.  

Complimenti Alice,  a te tutta la nostra stima e …

… non fermarti mai !!!

 

ALBUM FOTO »